Arredare in stile shabby chic

2169

Amate lo stile shabby e siete alla ricerca di idee per arredare la vostra casa e renderla elegante e confortevole senza spendere una fortuna? Eccovi alcuni consigli!

Il termine shabby chic pare sia stato coniato da una rivista di interior design inglese intorno al1980, nel tentativo di definire lo stile d’arredo ispirato alle antiche case aristocratiche britanniche. Caratterizzato soprattutto dalla presenza di mobili intarsiati valorizzati con colori chiari e neutri, con l’aggiunta di accessori ed arredi preferibilmente homemade e di gusto vintage, lo stile shabby si adatta non solo alle case di campagna, ma anche agli appartamenti cittadini.

La tecnica del decapé
Gli arredi in stile shabby sono realizzati con materiali naturali in colori delicati e luminosi, dal fascino romantico. Se possedete ad esempio una vecchia credenza o un mobile in legno ormai datato, potete provare a recuperarli con la tecnica del decapé o decapaggio, effettuata tramite un solvente in grado di consumare la superficie in legno e conferirgli un aspetto vissuto. Una volta decapati i vecchi mobili della nonna, potete passare alla spazzolatura, con una spazzola in metallo, utile a formare solchi e venature, che verranno riempiti con stucco e cera d’api, per rendere la finta scrostatura uniforme. A questo punto potete dipingerli con smalto ad acqua di bianco o in tonalità pastello, come rosa confetto, azzurro gesso, tortora chiaro o verde pistacchio tenue.

Accessori e tessili in stile
Tra i colori più impiegati c’è sicuramente il bianco, che domina incontrastato, a tratti interrotto dal panna o dall’avorio, dal grigio perla, o dal viola lavanda, fino ad arrivare alle tinte pastello polverose.
Per completare l’arredo dei diversi ambienti puntate su poltrone con volute dorate, pouf e divani capitonné rivestiti, sedie in legno naturale con seduta in rattan. Molto importante è che i materiali siano naturali, quindi vada per metallo, ceramica, vetro e tessuti.
Infine per rendere la casa davvero chic, non dimenticate i piccoli dettagli: preparate cuscini fiorati, coperte, tende di lino o pizzo, piatti.in grado di assicurare calore e romanticismo alla casa. Non dimenticate vasi con fiori freschi di campo e candele di varie forme e colori tenui, candelabri laccati o lanterne. In commercio si trovano moltissimi utensili da cucina in stile shabby, barattoli in legno e latta, tappeti in fibre naturali, innaffiatoi e cassette della frutta da tramutare in vasi.